LA CULTURA ITALIANA ALL'ESTERO

09 Luglio 2020

Dal 2018 esiste un incentivo ai privati ad effettuare erogazioni a sostegno della cultura. L’Art Bonus concede infatti un credito di imposta a chi fa donazioni a sostegno del patrimonio culturale italiano. Un incentivo importantissimo per la diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Col decreto Rilancio il governo ha esteso l'Art Bonus anche a complessi strumentali, società concertistiche e corali, circhi e spettacoli viaggianti. Il 9 luglio è stato approvato l'ordine del giorno che ho presentato per impegnare il Governo ad "estendere l’Art Bonus anche agli Istituti Italiani di Cultura, per favorire la diffusione e la promozione della cultura italiana all'estero e incentivare il contributo dei privati alla valorizzazione internazionale del nostro patrimonio culturale". Una buona notizia per la cultura italiana e per i nostri connazionali in Europa e in giro per il mondo.