Vita facile per chi risiede all'estero

01 Agosto 2019

I cittadini italiani che vivono all’estero non hanno vita facile quando devono avere a che fare con la burocrazia italiana. Non tutto però è questione di cattiva amministrazione. Spesso il problema è a monte, e anche ottimi funzionari devono alzare le mani di fronte a leggi sbagliate o scritte male che creano pastoie e lungaggini.

Raccontami la tua storia di cittadino italiano che – come residente all’estero – si è ritrovato in una situazione assurda quando ha dovuto interagire con lo Stato italiano. Proveremo a capire quali norme vanno modificate e a promuovere una proposta di legge in Parlamento.

Se sei un cittadino italiano che vive in un Paese dell'Unione europea, puoi raccontarmi la tua storia compilando il questionario qui sotto.

Se abiti in un Paese extra-europeo puoi inviare una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Attività